Siti
Annunci di Lavoro

Le Susine

La Susina

La susina è il frutto di una pianta facente parte della famiglia delle Rosacee della quale si annoverano molteplici varietà, dal Prunus salicina al Prunus domestica. Contiene una considerevole quantità di cellulosa che la rende poco digeribile ma i suoi zuccheri sono facilmente assimilabili così da poter essere consumata anche da chi soffre di diabete.

Le susine sono frutti dalla polpa profumata, carnosa e dolce dotati di noccioli a punta. Sono cariche di proprietà lassativa e diuretica. Attenzione a non cuocerle senza zucchero perchè perderebbero un'abbondante quantità di nutrienti, soprattutto sali minerali e vitamine.

Il periodo più consono all'acquisto di susine è tra Giugno e Ottobre: vanno scelte quelle leggermente morbide evitando quelle molto dure o immature e vanno consumate entro due giorni circa perchè non hanno la capacità di conservarsi per tempi lunghi. La susina va fatta maturare a temperatura ambiente mentre se è già matura può essere conservata in frigorifero per alcuni giorni.

Le susine fresche si consumano come frutta da tavola mentre quelle secche sono assai impiegate nella preparazione di dolci, marmellate, conserve e gelatine. In relazione alla varietà la susina può risultare più o meno acida e più o  meno morbida.

Sono apprezzate per le loro proprietà benefiche e sono prodotte per lo più negli Stati Uniti d'America, in Cina e In Europa (nel nostro Paese le regioni nelle quali sono maggiormente prodotto sono il Trentino Alto Adige, il Piemonte, l'Emilia-Romagna, il Lazio, le Marche, l'Abruzzo e la Campania).

L'albero da frutto che produce le susine, oltre a sapersi adattare ai terreni argillosi e calcarei, resiste anche alle basse temperature e alle gelate.

Navigare Facile